create your own website for free

Rosso Avana

È in libreria il nuovo romanzo di Gianni Morelli: Rosso Avana, ADV publishing house, Lugano, aprile 2017.

All’Habana Hilton, grande hotel fresco di inaugurazione, negli ultimi giorni del 1958 un drammatico incidente costringe la cameriera Alicia a una fuga rocambolesca tra i quartieri di una città in equilibrio precario fra un presente che è già passato e un futuro che molti non sanno ancora vedere.

ON AIR
Presentazioni Rosso Avana 2018: Roma, Catania, Napoli.

Recensioni

“In una Cuba sospesa tra passato e futuro, colpisce e affascina l'incrocio continuo tra fiction e fatti di cronaca di Rosso Avana [...] Morelli da grande conoscitore dell'America Latina riesce nel libro a mescolare la poesia al realismo, senza dimenticare i toni leggeri e ironici che rendono divertente la lettura”

“Il merito di questo romanzo è regalare al momento storico una chiave emozionale, come nessun libro di storia potrebbe fare e senza nulla togliere alla verità della Storia con la maiuscola [...] il ritmo narrativo rimane la rumba, dall'inizio alla fine: travolgente ma mai sopra le righe... negli interstizi del paesaggio urbano pullula una tale densità di comparse, personaggi [...] che vanno a comporre uno straordinario palcoscenico di esistenze”

Si svolge invece tra la Patagonia e il Perù il suo primo romanzo: Amori, altopiani e macchine parlanti

Amori, altopiani e macchine parlanti

Seconda edizione italiana, 2016. Disponibile su Amazon e KDP

Il Novecento è appena cominciato. Viani Deluca ha una testa giovane affollata di sogni confusi e un biglietto di terza classe sul piroscafo per New York. Suoi compagni di traversata: le stelle dell'Atlantico, un improvviso innamoramento e la passione per la musica. La sua storia è un viaggio di nove anni che comincia a Manhattan e finisce sugli altopiani peruviani, passando per Buenos Aires, la Patagonia, la Bolivia, le spiagge di Mar del Plata, teatri d’opera e l’antica Cuzco tra scenari di grande suggestione, variegati come quegli sperduti angoli del mondo.

La seconda edizione italiana e l'edizione spagnola di Amori, altopiani e macchine parlanti disponibili su Amazon come ebook e direct publishing.

Amores, altiplanos máquinas parlantes

Prima edizione spagnola, 2016 © Editorial 3600

El asistente lo precedía en el camerino para rociar vapores que perfumaban el aire. La siguiente preparación requería concentración absoluta en la voz y en la garganta. Además, requería que todos los objetos necesarios al rito estuviesen perfectamente alineados encima de un paño de lino blanco, como instrumental quirúrgico...

La prima edizione spagnola - Editorial 3600, La Paz, ottobre 2016- è stata presentata il 14 ottobre 2016 nell'Auditorio del Espacio Simón I. Patiño a la Paz in occasione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, con il patrocinio del Ministero degli Esteri. Sono intervenuti Paolo Agazzi, regista, Javier Castaños Galarza, giornalista, e Simona Di Noia dell’Ambasciata Italiana in Bolivia

Recensioni

“Amori, altopiani e macchine parlanti [...] regala, pagina dopo pagina, avventure, paesaggi, personaggi che tanta cinematografia e letture ci hanno reso familiari. L’autore […] ha soggiornato a lungo in America Latina e ha ideato collane di libri di viaggio. Le suggestioni e le esperienze di vita e dei luoghi confluiscono in questo romanzo in cui dà prova di grande talento narrativo.”

“Ci sono libri di viaggio e viaggi di libri di un tempo senza tempo. Un classico e una rarità. La seconda capita in “Amori, altopiani e macchine parlanti” (…), che sintetizzare fa male come un mal di pancia notturno. Meglio un accenno o un tratto di matita che viene via con la gomma, assecondando quella "capacità di sognare che hanno solo i visionari”, cui Morelli dedica questo romanzo”
“Morelli riesce a dare al tutto un tocco di fiaba lieve e ironica, a trasmetterci la sua passione per il Sudamerica , la sua conoscenza diretta di quel mondo e l’amore per quelle figure di piccoli grandi sognatori che stanno alla base del romanzo di viaggio, ma che pochi autori riescono a disegnare con intensità”

Gianni Morelli, scrittore, viaggiatore, geografo, grande conoscitore dell'America Latina. Scrive racconti, romanzi, soggetti cinematografici e altro.

Per Garzanti ha pubblicato il romanzo Amori, altopiani e macchine parlanti (2009), tradotto in spagnolo (2016). Ha pubblicato racconti in Italia, in Svizzera e a Cuba.

Nel 2017 ha pubblicato Rosso Avana, con la casa editrice svizzera ADV Publishing House di Lugano. Sui temi dell’inganno e della truffa, legati anche a Rosso Avana, ha pubblicato I maestri della truffa. Quando l’inganno è una questione di stile (White Star, 2016), tradotto in inglese e francese.

Ha scritto articoli di viaggio, geografia, storia, costume per riviste e quotidiani nazionali; e repertori, antologie, monografie, testi scolastici sugli stessi argomenti per le principali case editrici italiane, alcuni dei quali sono stati tradotti in inglese, francese, spagnolo, portoghese e tedesco.

Nel 1979 ha collaborato all’ideazione delle ClupGuide, collana di libri di viaggio che ha diretto fino al 2008. Dal 2000 al 2008 è stato consulente editoriale per l'Istituto Geografico De Agostini. Dal 2002 dirige il laboratorio editoriale Iceigeo di Milano.